Nutrita pattuglia del Running Center Club Torino alla Mezza di Avigliana

Avigliana (To) – Domenica 30 ottobre 2016, sotto un sole tutt’altro che autunnale, si é svolta la quindicesima edizione della “Mezza Maratona di Avigliana”, organizzata dalla Podistica Tranese di Renzo Fallarini, che ha guidato un comitato di organizzazione ben rodato, che ha saputo risolvere i piccoli problemi che si sono presentati nel corso della giornata, soprattutto durante le lunghissime operazioni di premiazione di tutti gli atleti.

Oltre alla mezza maratona, era presente anche una gara più breve, lunga poco più di nove chilometri, che si snodavano su un circuito pianeggiante che toccava i comuni di Avigliana e Sant’Ambrogio di Susa. Per i partecipanti alla mezza, invece, era preferito un ulteriore circuito di dodici chilometri, che ricalcava i tutto e per tutto il classico percorso della gara, passaggio dai campi sportivi cittadini escluso.

Nella distanza maggiore, agile successo per Abdelhadi Laaouina, che ha fatto sua la gara con il tempo di 1h 9′ 30″, tenendo la testa della gara dal primo all’ultimo metro. Alle sue spalle, ad oltre sette minuti di distacco, é giunta un gruppetto di cinque atleti, abituali protagonisti del calendario piemontese, regolato da Bruno Santachiara, che ha chiuso in 1h 16’37”. Solo cinque secondi dopo é arrivato anche il terzo classificato, Lorenzo Boeris. In campo femminile, agile successo per Elisa Stefani del Brancaleone Asti, che ha chiuso in 1h 20’15”, concludendo anche nona assoluta. Seconda classificata, a quasi nove minuti dalla Stefani, si é classificata Rosy Rullo, mentre il podio é stato completato da Elisa Almondo.

Grandi polemiche nella dieci chilometri, vinta sul campo da Bruno Pasqualini, ma poi assegnata ad Edmil Albertone (che ha chiuso in 31’33”, a quaranta secondi dallo stesso Pasqualini) per alcune irregolarità nel tesseramento dell’atleta di Base Running. Secondo posto per Giuseppe Falcone, che ha chiuso in 32’11”. Il podio é stato completato da Diego Naronte, tesserato per la Società Reale Mutua. Nella gara femminile, dominio assoluto di Federica Arnone, che completato la gara in 34’45”, svolgendo un ottimo allenamento agonistico. Ad oltre quattro minuti dalla prima classificata sono arrivate Paola Barzanti, tesserata per il Team Marathon, e Gianfranca Attene, atleta del Base Running.

In casa Running Center Club Torino, tanti partecipanti alla Mezza Maratona Valsusina, a conferma del’attaccamento del club a questa storica manifestazione. A guidare la pattuglia degli “azzurri” Massimo Ferrero, che chiuso in 1h 36’30”, precedendo di soli nove secondi Massimiliano Socco. Pochi minuti dietro di loro si é piazzata Ylenia  Monno.  Buone prestazioni anche per Mario Rasetti e Gioacchino Gaude, rientrato alle competizioni in vista delle maratone autunnali. Nella StrAvigliana, buona prestazione di Luigi Maria D’Auria, che ha chiuso in 36’09”. Poco sopra la soglia dei quaranta minuti hanno chiuso Chiara Maitan (40’25”) e Raffaele Maggi (42’04”).

Anche quest’anno, dunque, la Mezza di Avigliana si é confermato un appuntamento classico del panorama podistico piemontese, capace di coniugare una bella mezza maratona, una dieci chilometri di buon livello regionale e la buona cucina. Dopo la gara, infatti, i podisti hanno potuto godere di uno splendido “polenta e spezzatino party” curato dagli Alpini di Avigliana. Donato D’Auria

Questi i classificati del Running Center Club Torino nella Mezza Maratona: Massimo Ferrero 1h.36.39, Massimiliano Socco 1h.36.39, Federico Cossa 1h.37.01, Ylenia Monno 1h.43.48, Giorgio Truccone 1h.44.13, Giuseppe Scappin 1h.48.37, Mario Rasetti 1h.54.10, Giovanna Balbi 1h.55.29, Roberta Martina 1h.58.25, Antonella Standoli 2h.03.09, Gioachino Gaude 2h.16.05.

StrAvigliana km 9.2 Luigi Maria D’Auria 36.09, Chiara Maitan 40.25, Roberto Li Causi 41.51, Raffaele Maggi 42.04, Davide Carcagni 57.28, Arianna Belluco 1h.02.35

Running Center Club To alla Mezza di Avigliana 2016

(Foto: Sebastiano Spina)